Il processo di acquisto di un immobile

Il processo di acquisto di un immobile

Il processo di acquisto di un immobile
Публикация: 14.09.2015 18:56:00
просмотров: 93
     Prima di tutto, è necessario ottenere un codice di identificazione del contribuente (codice fiscale). Questo codice consente di identificare ogni persona residente o impegnata in un'attività economica sul territorio italiano. Questo codice accompagna l'uomo per tutta la sua vita. Si può ottenere in due modi:
  • In Italia se avete un valido passaporto e un visto valido;
  • Al consolato Italiano nel paese di residenza.

     Dopo aver ricevuto il codice fiscale è necessario prendersi cura di apertura di un conto in una banca Italiana. Per la legislazione Italiana il calcolo per l'acquisto di immobili in Italia può essere effettuata solo con la partecipazione della banca Italiana.

     Il processo di acquisto di beni immobili in genere è diviso in tre fasi:

1. La Proposta d'acquisto (Proposta di acquisto).
     La procedura di acquisto immobili inizia con la firma della Proposta d'acquisto (Proposta di acquisto). In questo documento descrive tutti i dettagli, la descrizione dell'immobile, il prezzo, i termini e le condizioni di pagamento. Per dimostrare la serietà delle intenzioni di acquisto, al momento della firma della proposta di acquisto, l'acquirente fa un Assegno (deposito), che di solito è la somma di 2000 euro e può variare a seconda del valore della proprietà. Come regola generale, la Proposta d'acquisto è irrevocabile per il periodo indicato nel documento, ma non più di 30 giorni. Questo tempo è dato al venditore, per decidere di accettare o non accettare la proposta. Il venditore, quindi, rilasciato da qualsiasi obbligo fino al momento di accettazione dell'offerta (Accettazione della proposta). Il compratore può rifiutare la vostra offerta al termine del periodo di validità dell'offerta, come specificato in questo documento, ma fino al momento di accettare l'offerta del venditore. In caso di accettazione dell'offerta del venditore, Assegno sarà accreditato in conto pagamenti futuri.

2. Compromesso (contratto Preliminare di acquisto, anche chiamato Preliminare di compravendità).
     È un contratto legale, in cui sono previste tutte le condizioni per la successiva operazione di vendita, prezzo, modalità di pagamento, termini di pagamento, la data della firma dell'atto notarile, ecc Quando si firma un Compromesso pagato l'acconto (Caparra) o anticipo (Acconto), a seconda di ciò che è previsto dal contratto. Di solito, è la somma dal 10 al 30% dell'importo del contratto. La caparra e l'acconto hanno un significato diverso. Così in caso di fallimento di una delle parti di eseguire il contratto con l'anticipo verrà rimborsato l'intero importo. Con l'anticipo di cose sono diverse, in caso di fallimento del compratore dall'acquisto, il deposito del venditore, in caso di fallimento del venditore, l'acquirente verrà rimborsato il doppio della caparra versata. Entro 20 giorni dalla firma del presente contratto deve essere registrato presso l'agenzia delle entrate, inoltre, sono soggetti al pagamento i pagamenti e le tasse, maturati per un importo di acconto o di caparra. Su richiesta delle parti il presente contratto può essere decorata con la partecipazione di un notaio, in questo caso il notaio farà registrazione in Conservatoria Registri Immobiliari, che avrà il significato di «prenotazione» per un certo periodo, cioè questo oggetto non può essere alienato a terzi. Notaio paga quel lato, su richiesta di cui viene effettuata la registrazione.

3. Rogito o Atto natarile (atto Notarile).
     Il contratto definitivo di compravendita è in presenza di un notaio (Notaio). Notaio pre-verifica la validità giuridica della transazione è il contratto di vendita, certifica il fatto della firma del contratto e controlla il pagamento di registrazione delle imposte e tasse. Poi il contratto viene registrato da un notaio in Registrazione Agenzia Immobiliare (Conservatoria Registri Immobiliari). Al momento della firma del contratto, in presenza di un notaio viene effettuato il calcolo finale con il venditore, il pagamento di tutte le imposte e tasse e spese notarili. Di solito, in questo stesso momento di accettazione - il trasferimento della proprietà, ovvero di chiavi.

     Nel caso in cui l'acquirente è presente uno straniero, sono disponibili due opzioni per la firma del contratto:

     Il contratto è in due lingue, nella transazione deve essere presente un interprete e di due testimoni, in possesso di un linguaggio comprensibile per l'acquirente. Con questa traduzione di un contratto fatto in anticipo. Servizi di traduzione e testimoni a carico dell'acquirente. Procura speciale d'acquisto (Procura), intestato a persona, in possesso di conoscenza della lingua italiana, che ha firmato un contratto di vendita per conto di un acquirente. In questo caso la presenza di un acquirente per transazione non necessariamente. La procura può essere inquadrata in Italia o nel paese di residenza del committente. Per avere forza di legge, la procura composta nel paese di residenza del committente deve avere apostille e di essere tradotto in italiano.
Комментарии
Iscriviti alla newsletter Italia Facile la protezione dei dati la protezione dei dati