Provvigione all'agenzia immobiliare

Provvigione all'agenzia immobiliare
Публикация: 15.10.2015 03:52:00
просмотров: 72
     L'agenzia immobiliare ha diritto alla ricompensa, come da parte del venditore e dell'acquirente, quando è stato raggiunto l'accordo per la transazione di acquisto e vendita. I diritti di agenzia premio si chiama «provvigione», questo diritto ha posto in essere, anche in assenza di un contratto scritto, ma sempre al raggiungimento del consenso.
     Compenso calcolato in percentuale all'importo della vendita. La legge non abbia un tasso di interesse fisso, che dà la libertà di un accordo tra le parti. Tuttavia, se il contratto tra le parti non diversamente previsto, il compenso è calcolato in base alle dimensioni consigliate Camera di commercio (Camera di Commercio) che (di solito è del 3% da parte del venditore e del 3% da parte del compratore).
     Spesso pagato al momento della firma del contratto preliminare di Compromesso, ma è possibile concordare ulteriori condizioni di pagamento, ad esempio, al momento dell'atto notarile. Tuttavia, l'agenzia ha diritto alla ricompensa solo perché ha agito come intermediario tra il venditore e l'acquirente, grazie al quale l'operazione ha avuto luogo.
     Quindi, agenzie di servizi devono essere pagati, anche se il contratto sarà firmato dalle parti separatamente, o in futuro. In ogni caso, se dopo la firma del contratto preliminare di vendita, per colpa di una delle parti il rogito notarile di compravendita non sarà concluso, il colpevole, dovrà pagare il servizio di agenzia immobiliare.
Комментарии
Iscriviti alla newsletter Italia Facile la protezione dei dati la protezione dei dati