Rilevanti in Italia ai rifugiati in medio oriente

Rilevanti in Italia ai rifugiati in medio oriente

Rilevanti in Italia ai rifugiati in medio oriente
Публикация: 14.10.2015 22:28:00
просмотров: 69
     Ad oggi, molte persone che intendono trasferirsi in Europa, sono seriamente preoccupato per la situazione dei profughi, di cui tanto strombazzare i media. Come questa domanda è oggi in Italia? Diamo un po ' un'occhiata più da vicino la situazione.

     L'italia, come membro dell'unione Europea, rappresenta il mar rosso lo stato, che riconosce i diritti umani fondamentali.

     In questo paese si scopre oggi due tipi di supporto:

• Ufficiale di concessione dello status di rifugiato;
• Sovvenzioni e la protezione di una persona con un simile stato.

     I rifugiati ufficialmente hanno diritto al lavoro e per l'accesso ai sistemi dell'istruzione e della sanità.

     Tuttavia, vale la pena ricordare che, per ottenere lo status ufficiale di rifugiato, una persona ha bisogno di assistenza qualificata della persona giuridica, che è in grado di regolare le questioni contemporaneamente in diversi paesi, cioè – possedere perfettamente norme di legge e del paese ospitante, e il paese abbandonato. Cioè, il fatto di minacce e persecuzioni, ma anche di violazioni dei diritti umani deve essere estremamente intuitivo e inconcludente.

     Inoltre, provare necessariamente soggetto, e di per sé l'impossibilità di risolvere i problemi in dismissione paese qualsiasi vie legali. Così accade pass through civili, illegalmente questi o altri elementi, da diversi elementi indesiderati. Questo sistema funziona davvero bene, i risultati degli ultimi sondaggi tra gli ufficiali di rifugiati mostrano il loro notevole impegno liberale correnti e tranquillità. Anche se molti di loro sono seguaci della religione musulmana, ma la maggior parte di loro non solo non supportano, ma anche del radicale della corrente di questa religione.

     Illegale migrazione in Italia oggi è strettamente controllato il rafforzamento posti al confine con la Tunisia, inoltre, il recente decreto sul rilascio delle autorizzazioni temporanee permesso di soggiorno primo ordine chi ha dichiarato di voler andare via dall'Italia in qualsiasi altro paese dell'area Schengen, stimola il calo complessivo del numero di rifugiati nel paese.

     In questo modo, si può facilmente concludere: non è così terribile come diavolo lo si dipinge. Naturalmente, un certo numero di rifugiati in Italia è presente, tuttavia, la loro attività è regolata da atti legislativi e controllato dalle autorità. Oggi l'Italia sta intraprendendo una serie di azioni mirate, per diventare veramente multinazionale paese. Questo è, senza dubbio, sarà un grande passo in avanti nel suo sviluppo.
Комментарии
Iscriviti alla newsletter Italia Facile la protezione dei dati la protezione dei dati